SOLIDARIETÀ E SOSTEGNO AGLI SCARICATORI DEL PORTO DI SETUBAL (PORTOGALLO) IN LOTTA CONTRO LA PRECARIETÀ!!!



 
 



Il Fronte di Lotta No Austerity invia pieno appoggio alla dura lotta dei scaricatori del porto di Setúbal, protagonisti da alcuni mesi di una dura battaglia contro il precariato. La lotta contro la precarietà è una lotta di tutta la classe lavoratrice che da anni, a causa di accordi sindacali e leggi governative, vede davanti a se un futuro sempre di più instabile, fatto solo di ricatti e sfruttamento.

Il Fronte di Lotta No Austerity è un coordinamento che unisce le lotte di lavoratori appartenenti a sindacati e settori differenti come la scuola, i trasporti, la sanità, i metalmeccanici, ecc…  e pone come suo primo obiettivo proprio la lotta contro lo sfruttamento e la precarietà e contro ogni tipo di oppressione come il razzismo e maschilismo.

Condanniamo assolutamente la risposta del governo portoghese che, dichiarandosi di sinistra e vicino ai lavoratori, giovedì 22.11.18 ha inviato contro di  loro la polizia anti sommossa per sgomberare i blocchi ai varchi portuali organizzati, fin dal mattino, dal sindacato combattivo SEAL. Importante, proprio durante i blocchi al porto di Setúbal , la presenza di lavoratori di altri settori, appartenenti alla Rete Sindacale di Solidarietà e Lotta.

 
BASTA PRECARIETÀ E SFRUTTAMENTO
BASTA REPRESSIONE CONTRO LE LOTTE DEI LAVORATORI
STIAMO UNITI, SETÚBAL!

 
22.11.18
 
 
Fronte di Lotta No Austerity




Articolo tratto da: Fronte di Lotta NO AUSTERITY - http://frontedilottanoausterity.org/
URL di riferimento: http://frontedilottanoausterity.org/index.php?mod=none_News&action=viewnews&news=1543052795