COORDINAMENTO LAVORATORI LAVORATRICI FCA

 
Coordinamento Nazionale Autoferrotranvieri 27 Marzo 2015

 
Servizi
» Cerca
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all’interno del sito.
 
Statistiche
Visite: 21808

Regolamento

Regolamento del Fronte di lotta No Austerity

La modalità di funzionamento del Fronte di lotta No Austerity si fonda sulla Carta dei principi deliberata dalla Prima Conferenza Nazionale (Firenze, 28-29 maggio). Al fine di garantire questi principi si stabilisce questo regolamento, basato sui seguenti strumenti organizzativi: Conferenza nazionale per delegati, Coordinamento nazionale, Gruppo operativo, Strutture locali. Per garantire il controllo della base sulle modalità di organizzazione, solo la Conferenza nazionale, a cui partecipano i delegati di tutte le strutture e realtà aderenti, può modificare il regolamento.


Conferenza nazionale per delegati

La Conferenza nazionale per delegati è il momento decisionale fondamentale del Fronte di lotta No Austerity e viene convocata di norma una volta all'anno, sulla base di un regolamento definito dal Coordinamento nazionale uscente. Partecipano con diritto di voto alla Conferenza nazionale delegati e delegate eletti/e da sindacati, strutture sindacali, coordinamenti di lotta, comitati, associazioni, assemblee territoriali di singoli attivisti del Fronte di lotta No Austerity.


Coordinamento nazionale

Il Coordinamento nazionale organizza, sulla base delle decisioni della Conferenza nazionale, il funzionamento del Fronte di lotta No Austerity. Si riunisce almeno tre volte all'anno.
Ogni sindacato, struttura sindacale, coordinamento di lotta, comitato, associazione, assemblea territoriale di attivisti del Fronte di lotta No Austerity ha diritto a un rappresentante nel coordinamento nazionale. Le strutture che hanno più di 20 aderenti possono indicare due rappresentanti.

Al fine di garantire la massima partecipazione attiva della base, ogni realtà aderente potrà inviare rappresentanti diversi a ciascuna delle riunioni del Coordinamento Nazionale. In questo modo il Coordinamento Nazionale viene ad assumere una composizione che non è fissa, ma è sempre soggetta alle decisioni delle strutture partecipanti.
Nel nominare i propri rappresentanti nel coordinamento nazionale le strutture di base cercano di favorire la partecipazione di donne, immigrati, lgbt al fine di combattere le oppressioni che dividono la classe.
Al fine di garantire il confronto costante e quotidiano tra le realtà aderenti, viene creata una mailing list del Coordinamento nazionale. Ogni realtà aderente indica uno o due rappresentanti nella mailing list stessa. Le strutture partecipanti possono decidere in ogni momento di cambiare i propri rappresentanti nella mailing list nazionale.
In occasione della prima riunione del Coordinamento nazionale vengono organizzati i gruppi di lavoro del Coordinamento nazionale, ognuno dei quali si occuperà di seguire specifici settori di lavoro. Viene individuato un responsabile per ogni gruppo di lavoro.
Nel corso delle riunioni del coordinamento nazionale, anche sulla base delle nuove adesioni pervenute al Fronte di lotta No Austerity, possono essere modificati i gruppi di lavoro, così come la composizione e responsabili degli stessi.
Nei casi in cui non si riesca ad arrivare a decisioni condivise, si possono assumere decisioni a maggioranza, fermo restando il diritto di ciascuna struttura di esplicitare pubblicamente la propria posizione differente.


Gruppo operativo

Il Gruppo operativo è indicato dal Coordinamento nazionale ed è costituito dai responsabili dei gruppi di lavoro ed eventuali altri membri. Varia al variare dei responsabili dei gruppi di lavoro. In ogni riunione il Coordinamento nazionale può decidere di cambiare anche gli altri membri del Gruppo operativo.
Il Gruppo operativo ha i seguenti compiti: convocare e organizzare le riunioni del Coordinamento nazionale; occuparsi dell'organizzazione della Conferenza nazionale; gestire le richieste di adesione al Fronte di lotta No Austerity e proporle al Coordinamento nazionale; coordinare tra loro gli incarichi assegnati ai singoli responsabili dei gruppi di lavoro; proporre al Coordinamento iniziative di lotta nazionali, l'adesione o la partecipazione a scioperi, manifestazioni, iniziative, ecc


Strutture locali

Le realtà che aderiscono al Fronte di lotta No Austerity possono organizzarsi in strutture di coordinamento territoriali di carattere cittadino, provinciale e regionale.
I coordinamenti locali (cittadini, provinciali o regionali) sono eletti dalle assemblee degli aderenti al Fronte di lotta No Austerity.
I coordinamenti locali possono dotarsi di una propria cassa locale, basata sui contributi volontari delle strutture aderenti, per far fronte alle spese comuni.


Finanze

Si costituisce una cassa nazionale del Fronte di lotta No Austerity, gestita in modo trasparente e collettivo. Si propone e invitano le strutture aderenti a contribuire regolarmente.


Durata

Il presente regolamento ha carattere transitorio e decadrà con l’entrata in vigore dello Statuto del Fronte di lotta No Austerity mediante approvazione della Conferenza nazionale per delegati.

Approvato all'unanimità alla Prima Conferenza Nazionale del Fronte di lotta No Austerity (Firenze, 28-29 maggio 2016)

print

 
Manifesto della Rete Sindacale Internazionale di solidarieta' e di lotta
 
Report secondo incontro della Rete Sindacale Internazionale di solidarieta' e di lotta
 
Prima Conferenza nazionale di No Austerity
 
Siti gemellati


 
Invito alla prima conferenza internazionale dei lavoratori dell'industria automobilistica - Sindelfingen 14-18 ottobre 2015
 
Assemblea di Firenze contro Jobs Act e Accordo della vergogna
 
Appuntamenti

 
BASTA RAZZISMO BASTA MORTI INNOCENTI!
 
LOTTIAMO CONTRO IL MASCHILISMO!
 
Cassa di Resistenza per i licenziati politici dell'Esselunga di Pioltello e del Gigante di Basiano
 
Appello per la democrazia sindacale in Ferrari
 
Free Palestine! - End the Siege on Gaza!
 
8 Marzo - i Diritti delle Donne si difendono con la Lotta!
 
NO ALLE LEGGI RAZZISTE AL FIANCO DEI FRATELLI MIGRANTI
 
Calendario
Data: 21/11/2017
Ora: 07:11
« Novembre 2017 » 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
 
Login





Lingua del sito:
deutsch english espaol franais italiano portugus
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
Freely inspired to Mollio template